Santa Maria de Avià

La storia spagnola è un susseguirsi di Regni, Imperatori, Sovrani… Nasce agli albori della civiltà umana e perdura ancora oggi vivida e florida in perenne e inestinguibile avanzare. Terra dei Celti, poi dei Romani e infine dei Cartaginesi: non si può dimenticare l’avventura fantastica e ineguagliabile di Pirro e i suoi elefanti.
Così continua la storia Spagnola con i tesori del regno degli Asburgo o le battaglie navali tra i marinai dell’esercito iberico contro le flotte inglesi e olandesi. Una storia meravigliosa quella alla scoperta delle terre inesplorate d’America e alle continue imboscate da parte dei pirati caraibici all’invincibile armata.
Ma ancora se si parla di Spagna si pensa al regno della bella Castiglia, ai Borboni e alla loro casata che però fece declinare senza via d’uscita il prestigio dell’impero iberico.
Dopo la terribile era napoleonica la Spagna ritorna a fiorire sviluppando repubbliche democratiche e tanta voglia di tornare a combattere per la libertà del popolo e del singolo cittadino. Buoni propositi che però si sfaldano all’arrivo della dittatura di Francisco Franco che tiene la Spagna con le mani legate al suo tragico destino. La morte di Franco arriva dopo 50 anni ed ecco che subito si ritorna al governo e alla democrazia.
Oggi la Spagna è la nazione politicamente più avanzata d’Europa, con il governo Zapatero è riuscita a distruggere preconcetti e a raggiungere diversi traguardi per un mondo più libero e democratico.