Zara BarcellonaL’Economia in Spagna è in netto sviluppo.
Sostanzialmente si deve questa grande crescita agli anni novanta (dopo la tremenda dittatura franchista) e all’avvento della tecnologia nel paese.

Oggi l’economia spagnola è dedita soprattutto al terziario, anche se è sempre molto fiorente il settore primario che investe su agricoltura e nuove strumentazioni.

L’industria fa difficoltà a scalare le vette, così è il settore terziario a dover trascinare tutta l’economia castigliana. Un importante elemento a favore dello sviluppo del terziario è quello delle ormai famose catene d’abbigliamento e di telefonia fissa; altro baluardo dell’economia iberica è il turismo.
Grazie i milioni di visitatori ogni anno la Spagna sembra essere dopo la Francia la nazione più visitata in Europa.